Muoversi! Ecco la parola d’ordine del terzo album Cosmotronic di Cosmo prodotto da 42Records.

Ci aveva già anticipato qualcosa con il song Sei la mia città, hit della scorsa estate e Turbo, in rotazione radiofonica già da qualche settimana. Il nuovo disco di Marco Jacopo Bellini, cantautore e musicista classe 82 di Ivrea che, a dirla tutta, è stato anche un professore di storia, SPACCA.

Suoni elettronici, contaminati da influenze medio-orientali e sudamericane, accompagnano testi degni di Battisti e Battiato, per un connubio fuori dalla normalità musicale italiana che però spalanca le porte di uno scenario poco esplorato ma molto divertente e danzereccio.

Un lavoro che sguscia fino in cima alle classifiche e che raggruppa un pubblico che va dai più piccoli, che si divertono a ballare, ai più grandi, che scoprono nuove sonorità che li costringe al movimento.

Ma non è tutto, perché nel secondo CD di Cosmotronic – eh si, è doppio – ci sono sei tracce definite da Cosmo <<da club>>, passione che Marco continua a coltivare grazie a Ivreatronic, un format di serata idealizzata da lui in cui in consolle si alternano lui stesso, in arte Cosmo chiaramente, i suoi colleghi e degli artisti emergenti della scena elettronica.

Il suo intento è chiaro, è quello di far divertire con la sua musica. L’ha dichiarato anche alla presentazione del suo album, dove ha esplicitamente affermato che:<<non è vietato muovere il culo>>, decidendo di far suonare i suoi dischi e aprendo le danze in mezzo alla gente. Nel frattempo, con il suo vasto e vario pubblico firmava autografi e scattava foto in maniera del tutto itinerante.

Insomma, una festa, dove la protagonista è la musica.

I live partiranno da fine marzo e porteranno Cosmo e il suo show prima in Europa e poi nei principali club italiani. TOP!