Il nostro gioco preferito si prepara ad una vera rivoluzione attraverso le mille novità, sia per single player che per l’online

Una carriera allenatore tutta nuova

Questo forse il cambiamento più interessante. Di fatto Ea Sports aveva sempre deciso di procedere lentamente nella sua modalità single player di punta, quest’anno non sarà così.

Questo FIFA darà ad ogni giocatore la possibilità di immergersi ancor di più nei panni di un allenatore, attraverso immagini realistiche e la possibilità di vederci sollevare trofei. Sono piccole migliorie e per giunta solo grafiche, ma volete mettere la soddisfazione di alzare, davvero un trofeo ?

fifa 18

Altra grande rivoluzione sarà la modalità trasferimenti. Essa infatti sarà decisamente più profonda, attraverso nuove interazioni con i giocatori, l’introduzione di clausole rescissorie e la possibilità di un mercato “permanente”, ci permetterà d’immergerci davvero nel mondo del calcio. Ovviamente ogni trattativa sarà più lunga, ma ciò ci permetterà di dare alla nostra carriera i connotati di una vera e propria storia, seguendo l’esempio introdotto l’anno scorso con “The Journey”.

Alex Hunter giramondo

Sembra che anche per “The Journey” ci saranno novità importanti: non più solo la Premier League ma la possibilità di girare l’Europa. Ovviamente non sarà possibile andare dove si vuole, ma l’introduzione della Liga, Ligue One e della Bundesliga, ci darà la possibilità di personalizzare ancor di più un’esperienza già di per sé estremamente godibile e di tanto successo in FIFA 17.

fifa 18

Oltre a questo ci sarà anche la possibilità di interagire con fenomeni del calibro di Neymar, CR7 e le altre grandi stelle di questi campionati, oltre ad una modalità trasferimenti presa a piene mani dalla modalità allenatore. Ah già, il 2018 sarà l’anno dei Mondiali russi e la EA Sports ha deciso di battere la concorrenza prendendone l’esclusiva. Pronti a guidare Alex Hunter alla conquista del mondo ?

Un Ultimate Team spettacolare

Questo l’aggettivo migliore, a cominciare dall’apertura delle buste. I top player faranno infatti esultanze esclusive e vere e proprie presentazioni quando li troveremo in un pacchetto. Altra novità poi sarà la personalizzazione delle magliette, per ora presente solo per FUT ma che potrebbe essere introdotta anche in modalità allenatore. Le Sfide Creazione e i draft, poi, offriranno un’immersione tutta nuova, mai provata prima.

fifa 18

Si gioca per davvero

Forse la novità più grande sono le tante piccole nuove animazioni durante le partite. Ogni stadio infatti avrà la propria connotazione specifica, sia per club che per paese. Ci capiterà ad esempio di vedere una pioggia di coriandoli durante un Boca-River o degli striscioni personalizzati per le nostre stelle o, ancora, un’ambulanza pronta a soccorrere i giocatori appena infortunati.

fifa 18

Per certi campionati sarà presente una vera e propria presentazione della partita, estremamente simile alle grafiche di Sky Sport, con animazioni uniche per ogni giocatore. Altra piccola chicca sarà poi la maggior presenza di pubblico nei match più importanti, caratteristica, fino ad oggi, mai curata troppo.

Il nuovo FIFA si prepara a rivoluzionare, stavolta per davvero, il nostro modo di giocare e di guardare le partite. Il nostro hype sale alle stelle e vi facciamo compagnia nell’attesa, con la voglia di divertirci ancora con il nostro gioco sportivo preferito.