Quattro i nuovi titoli per la collezione dei volumi Carnet de voyage illustrata da artisti di tutto il mondo e pubblicati dal luxury brand Louis Vuitton per questa primavera 2018. Quest’anno, il cinese Li Kunwu disegna Cuba in uno stile fastoso e colorato; il russo Pavel Pepperstein dipinge Praga attraverso le sue icone, con tracce di poesia e romanticismo; l’americano Miles Hyman mette in scena una Roma piena di vita e contrasti; lo svizzero Thomas Ott attraversa la Route 66 e ci guida in una storia di chiaroscuri.

Carnet de voyage di Louis Vuitton che hanno raccolto per quasi vent’anni le avventure di illustratori e acquerellisti, che con la collezione Travel Book propone un nuovo punto di vista contemporaneo e inedito donando una visione che ci avvicina alle culture, attraverso lo sguardo degli artisti di fama internazionale e giovani talenti, che raccontano città e paesi, sentieri e architetture, luci, giorni e vite che vi si svolgono.

Un invito a viaggiare quindi con il corpo e con la mente, nutrito dal piacere della fuga intellettuale e emotiva per una collezione che mette in luce gli orizzonti estetici che l’arte offre oggi, merito di punti di vista creativi differenti per percorsi formativi, filoni di pensiero e scelte di vita che determinano l’artista in quanto persona e il viaggio stesso in quanto visione espressione di se, così come la rappresentazione della pagina bianca.

Ogni talento inoltre è libero di scegliere con quale mezzo comunicare il tutto, dal disegno alla pittura, dal collage all’illustrazione, dal fumetto al manga.

©Riproduzione Riservata