Solo un giorno ci separa dall’uscita della terza stagione di Narcos, l’attesa sarà meritata ?

Narcos 3, un nuovo inizio

Poche serie hanno il coraggio di cambiare radicalmente, ancora meno ci riescono. Ecco perchè la grande attesa, ecco perchè i mille dubbi. Il topic della terza stagione, ormai si sa, non sarà più il mitico Pablo Escobar, bensì i suoi sicari: il cartello di Calì. Pur avendoceli già rappresentati nella seconda stagione, puntare tutto su di loro potrebbe essere un azzardo. D’altronde la serie cambia sia i protagonisti sia i tempi (questa sarà ambientata sopratutto negli anni “90), azzardo o piano più grande ?

Narcos 3

I sopravvissuti

Non saremo però soli in questo nuovo viaggio, ritroveremo infatti diversi protagonisti delle scorse stagioni. Il primo della lista non può che essere Javier Peña, l’agente della DEA che ci ha accompagnati per tutte le scorse stagioni. Il suo apporto sarà di sicuro fondamentale per mettere i bastoni fra le ruote alle stelle del nuovo ciclo. Ritornano infatti tutti i membri del Cartello di Calì: da Pacho Herrera ai fratelli Orejuela, tutto il cast resta confermato. Il dubbio che invece rimane è sull’agente Murphy. Non è chiaro infatti se l’agente americano è definitivamente tornato alla base o se verrà convocato per terminare ciò che ha iniziato. Certo, si ricomporrebbe uno dei due più riusciti di Netflix, l’innovazione però è sempre stata al primo posto della casa americana ed è giusto aspettarsi una mossa coraggiosa.

Narcos 3
L’agente Javier Peña è la grande conferma di questa stagione

Dove, come e quando ?

Appuntamento allora su Netflix il 1 settembre, la serie sarà pubblicata in maniera integrale. Una bella occasione per continuare la nostra estate, immergendoci nell’universo tropicale di Narcos.

Narcos 3