Non c’è pace per Kevin Spacey, il super divo ormai messo alla gogna da Hollywood, Ridley Scott lo caccia dal suo set.

Shame

Sembra ormai il celebre episodio di GOT, con l’unica differenza che al posto di Cersei troviamo Kevin Spacey. Non si ferma infatti il ciclone legato ai presunti abusi e così Hollywood inizia a prendere le distanze. Se la chiusura di House of Cards suonava già come un tentativo di allontanare per sempre questo scandalo dalle grandi major, quello di ieri è il culmine. Sembra infatti che Spacey sia stato cacciato, in accordo con il regista, da un film che avrebbe dovuto vedere la luce il 22 dicembre ! Troppo grandi e gravi però le voci che ruotano attorno al premio oscar. La cosa incredibile è che il film era quasi del tutto finito e quest’improvviso rallentamento potrebbe addirittura spingerlo fuori dalla corsa per le tanto ambite statuette.

La speranza unico a questo punto è che le voci siano confermate, altrimenti la gogna che sta subendo Spacey risulterebbe ancor più grottesca ed inquietante. A breve nuovi aggiornamenti

kevin spacey
A sostituire Kevin Spacey nel nuovo film di Ridley Scott, Tutto il denaro del mondo, sarà Christopher Plummer