Sono solo progetti per il momento ma sembra che ci sia una nuova serie nel futuro di Martin. Avrà come tema la storia dei Cesari e sarà scritta da Michael Hirst, sceneggiatore di Vikings.

Una serie di romanzi differente, che dopo il flop di Vinyl, Martin Scorsese tornerà a dirigere, in versione serie tv. Si chiamerà The Caesars e tratterà dei primi imperatori romani. Questo l’ambizioso progetto del regista italo-americano e di Hirst, già sceneggiatore dei Tudor e di Vikings.

L’esperto sceneggiatore ha rivelato del progetto a Guardian proprio in questi giorni, scatenando un incredibile hype nei fan che si domandano ancor di più cosa aspettarsi da questa nuova serie.

Hirst però è stato molto chiaro, specie per quanto riguarda il personaggio di Giulio Cesare, affermando:<<Nei film di solito è un uomo di mezza età alle prese con con complesse questioni politiche, ma quando era giovane era un uomo molto ambizioso e interessante. Molti governatori romani sono arrivati al potere quando erano molto giovani e noi non abbiamo mai visto questo lato della storia sugli schermi. È l’eccesso, la vitalità, l’energia di una cultura giovane che è stata guidata da giovani capi. C’è qualcosa di davvero sorprendente nell’ascesa di un regno relativamente piccolo diventato una potenza mondiale in un un brevissimo arco di tempo. Non avrebbe potuto essere realizzato da vecchi politicanti stanchi e guerrieri ormai al tramonto>>.

Che sia allora giunto il momento di vedere un giovane Cesare? Questo ancora non è dato saperlo, una cosa però è certa, se ne riparlerà nel 2019. I 2 sono infatti troppo impegnati al momento con i rispettivi lavori, inoltre non è ancora chiaro chi distribuirà la serie, ma si farà e sarà girata in Italia. Aspettiamo allora buone nuove!