Il mondo dei games non si ferma. Nintendo ha preparato 2 new entry Labo e Donkey Kong. Il 3°? The Last of US! Cosa c’entra il Giappone? Ve lo spieghiamo.

Donkey kong Country: Tropical Freeze, la nuova uscita

laboCon l’arrivo della Switch Nintendo ha voluto fare le cose in grande e questo vale anche per le sue versioni Switch. Tante infatti le leggende della cassa giapponese che sono state restaurate e preparate per la nuova console, l’ultimo Donkey Kong Country è uno di questi. Come gameplay il gioco non propone delle rivoluzioni ma sono stati abbastanza bravi da renderlo godibile a chiunque, sia neofiti che non. Il gioco infatti ha goduto di un’ottimizzazione con i controfiocchi, impreziosita dal personaggio di Funky Kong. Quest’ultimo infatti potrà essere utilizzato per la prima volta in questa nuova versione “only-switch” e serve a dare, anche ai vecchi giocatori, quel plus in più per giocare. Operazione di marketing riuscita appieno con Nintendo che ultimamente non sbaglia un colpo.

The Last of Us, ritorno al passato

labo

Per questo gioco ci sarebbe da fare un articolo a parte. Uscito nel 2013, ha rivoluzionato per sempre l’eccellenza videoludica, portandola a livelli mai visti prima. La storia era molto semplice: nel futuro l’uomo è vittima di un virus che trasforma gli uomini in Clicker, esseri simili a zombie ma cechi. Quando l’umanità sembra essersi rassegnata al suo triste destino, degli scienziati scoprono che una ragazzina di nome Ellie è immune al virus. Viene allora assoldato il contrabbandiere Joel per portarla in una base scientifica dall’altra parte del paese. Con una base così solida la Naughty Dog ha potuto fare un gameplay davvero ispirato nel quale si può osservare una cura costante per i dettagli, dalla difficoltà a trovare i proiettili ai sentimenti di Joel. Un gioco PERFETTO che non possiamo fare a meno di consigliarvi.

Nintendo Labo, il più discusso

labo

Chiudiamo con Nintendo Labo, appena uscito dopo un’attesa di tanti mesi che ha visto le sue copie esaurirsi persino su Amazon e che preannuncia un successo che era nell’aria da un po’. Scopri la nostra recensione del Nintendo Labo!

©Riproduzione Riservata