Si sa il venerdì ha sapore di weekend. Se poi le star italiane e internazionali decidono di far uscire i loro album o i nuovi singoli un friday di fine gennaio, questa serata prende una piega ancora più positiva.

Partiamo dall’Italia e per galanteria partiamo da due donne. La prima è Laura Pausini che torna con il brano Non è detto, annunciando anche le sue prime date del tour, che partirà il 21 e 22 luglio da Roma e porterà la cantante italiana in giro per l’America, il Sud America e l’Europa.

Da una mora a una bionda, Emma Marrone che torna sulla scena con l’album Essere qui, in rotazione radiofonica dal 5 gennaio con il brano L’isola. Undici le tracce registrate interamente presso le Officine Meccaniche di Milano, dalle quali esce tutta l’energia che caratterizza Emma.

Si tratta del quinto album in studio dell’ex vincitrice della nona edizione di Amici di Maria De Filippi.
Il tour inizierà a maggio e ci sono già sette date da nord a sud Italia ma molte altre sembra che si possano aggiungere.


Passiamo agli uomini e parliamo di un singolo che sicuramente avrete già canticchiato. Si tratta di Cara Italia ed è l’ultima canzone di Ghali che riprende il motivo già presente in uno spot televisivo.

Una dedica a cuore aperto per il rapper italo-tunisino per la terra che l’ha visto nascere, crescere e diventare una star musicale.


Nuova uscita anche per Zibba che si avvale della collaborazione di Elodie per il brano Quando stiamo bene, una canzone prodotta da Mace dal clima intimo che riesce a legare alla perfezione la voce calda di Zibba e quella splendente di Elodie.

Il singolo preannuncia l’uscita dell’album Le Cose, datato per il 2 febbraio. Il tour inizierà invece il primo marzo all’Alcatraz di Milano, dove Zibba si esibirà insieme a guest ancora non annunciate.

Per gli amanti del clubbing torna, quasi a gamba tesa mi verrebbe da dire, il dj, compositore e produttore milanese Phra, meglio conosciuto come Crookers.

Co-prodotto da Mace e Ckrono, cantato da Dargen D’amico e Danti, si chiama Animalier il mixtape tutto reggaeton, moombathon e elettronico. Da ascoltare al grido, tutto milanese, fa no il baluba, staghe denter.

Nella scena internazionale è d’obbligo citare i Migos, il volto americano della Trap.

L’album Culture II vanta collaborazioni con Drake, Post Malone, Pharrell Williams, Gucci Mane e molti altri. L’album, già alla posizione n.3 di iTunes Italia è l’atteso seguito di Culture, disco del 2017 già Disco di Platino negli USA.

Stir Fry, il secondo estratto dall’album che sarà in rotazione radiofonica in Italia dal 2 febbraio, gode della produzione di Pharrell Williams ed è stato scelto come canzone ufficiale dell’NBA All Star weekend.

Insomma se non avete ancora programmi per il weekend sappiate che avete un sacco di musica nuova da ascoltare e un’agenda da compilare con tutti i nuovi concerti.