Il modello britannico più ambito e ammirato del momento, David Gandy, è il nuovo volto di Icon of Style del brand spagnolo Mango.

Lo stile “è quello che accade quando qualcuno ha occhio per qualcosa… Può essere per i tessuti, i colori, le auto, gli orologi e qualsiasi altra forma di design”. Esordiamo così, con questa frase di David Gandy, nato a Billericay, classe 1980, il nuovo volto di Mango Man.

Negli scatti per Icon of Style realizzati da Mark Rabadan, Gandy impersona alla perfezione lo stile casual ma elegante del marchio spagnolo, legandolo alle sue passioni quotidiane, dalla moda, alle auto d’epoca, senza tralasciare la sua cagnolina Dora.

David è, infatti, molto più di un modello, poiché il 38enne britannico è anche un appassionato di auto d’epoca. Adora la loro vena romantica e la rilevanza storica. Ama farle restaurare al fine di fargli fare più chilometri possibili e farle viaggiare “per altri sessant’anni”, come lui stesso afferma, rappresentando un qualcosa di cui prendersi cura con rispetto ed attenzione.

La stessa attenzione che ha per il suo cane. Essendo ambassador della ONG Battersea Dogs and Cats at Home, l’associazione inglese che si prende cura di cani e gatti in difficoltà, David accoglie spesso a casa molti animali. Così ha conosciuto la sua cagnolina Dora, dalla quale non si è più separato. “Dora è arrivata per due settimane, ma in realtà non è più andata via”.

 

Il suo sguardo però è sempre rivolto al futuro, a nuovi progetti e a nuove sfide, che lui personalmente dice di amare:Ho bisogno di imbarcarmi sempre in nuove sfide. La più grande è affrontare la paura di ciò che non conosciamo. Ma, a prescindere dall’esito del progetto, non mi pento mai.”

L’esperienza con mango è sicuramente una di queste sfide.