È uscito oggi in preorder il nuovo album di Michele Bravi intitolato “La Geografia Del Buio“, disponibile in tutte le piattaforme digitali e in formato fisico dal 20 marzo.

A tre anni di distanza da “Il diario degli errori”, singolo doppio platino con cui ha partecipato a Sanremo 2017, contenuto nel disco “Anime di carta“, certificato disco d’oro, Michele Bravi torna sulla scena musicale con un lavoro profondamente diverso da quelli precedenti.

Un progetto musicale del tutto nuovo: l’ex vincitore di X Factor 2013, racconta una storia che scava nelle ferite del mondo, nella perdita di aderenza del reale e s’immerge in un buio arcano, che racchiude la brutalità della vita e riscopre la salvezza nell’amore, unica via d’uscita all’oscurità che ci circonda.

michele bravi

Michele Bravi ha così definito il nuovo disco: “Avere le parole per dire il caos non salva da niente ma almeno disegna il labirinto. ‘La Geografia del Buio‘ è un racconto attraverso la ferita del mondo. Una perdita di aderenza dal reale e il tuffo in un’oscurità che racchiude in sé la violenza della vita e riscopre nell’amore l’unica salvezza. Un amore che non combatte il male ma che aiuta a disegnarne la geografia.

michele bravi

Il progresso del disco si snoda attraverso una serie di immagini oniriche, fantastiche, raccontate dal cantante tramite le i testi e la musica. Una successione di figure trasognanti che si riferiscono ad una realtà distorta e avvolta dal dolore, come se fosse nascosta da una profonda coltre di nebbia.

Intensità e teatralità fanno da padrone al concept del disco, in cui il divisorio tra spettatori e attori è un limite invalicabile.

Michele Bravi sui social:

YouTube: Michele Bravi
Instagram: michelebravi
Facebook: Michele Bravi
Twitter: @michele_bravi