New York, settembre 1887. Una ragazza giovanissima bussa alla porta di John Cockerill, direttore del ”New York World” di Joseph Pulitzer. Vuole a tutti i costi essere assunta come reporter. Mai una donna aveva chiesto con tanta insistenza di fare un lavoro riservato esclusivamente agli uomini.

Ma lei non è una donna come le altre: ha 23 anni, si è già distinta come reporter nella piccola città industriale di Pittsburgh. All’anagrafe l’hanno chiamata Elizabeth Cochran, ma il suo nome di battaglia è Nellie Bly, come la protagonista di un vecchio motivetto americano. Lei è una “free american girl” e non ha paura di dimostrarlo. Dall’inchiesta sotto copertura al manicomio femminile di Blackwell Island, al giro del mondo in meno di 80 giorni, Nellie racconterà l’America agli americani, diventando l’incubo di politici e benpensanti e trasformandosi in una pioniera di una figura mai esistita prima: la donna indipendente artefice del proprio destino.

 

Autore: Nicola Attadio

Genere: Biografia romanzata

Pagine: 201

Casa editrice: Bompiani Overlook