Georgetown” è il primo film che segna il debutto alla regia cinematografica di Christoph Waltz, uscito direttamente on demand sulle piattaforme Sky Primafila Premiere, Apple Tv, Chili, Google Play, Infinity, Tim Vision, Rakuten Tv, The Film Club e Cg Digital. Interpretato dallo stesso Christoph Waltz, insieme a Vanessa Redgrave e Annette Bening.

Distribuito da Vision Distribution, il film è tratto da un’incredibile storia vera, che fu portata sotto i riflettori dal New York Magazine, grazie ad un articolo di Franklin Foer uscito nel luglio 2012, intitolato “The Worst marriage in Georgetown”.

L’articolo catturò l’attenzione di M. Janet Hill e Erica Steinberg, produttori esecutivi della pellicola, che subito proposero la storia a Christoph Waltz, per realizzarne un’opera cinematografica ed interpretarne la parte del protagonista, Mr. Mott.

Christoph Waltz, vincitore del premio Oscar, premio Bafta e Golden Globe come Migliore Attore Non Protagonista per “Bastardi Senza Gloria” e “Django Unchained” di Quentin Tarantino, è per la prima volta dietro la macchina da presa (al cinema), oltre ad essere protagonista del film.

Fanno parte del cast anche le straordinarie Vanessa Redgrave (Leone alla Carriera 2018 a Venezia) e Annette Bening (premio Bafta come Migliore Attrice per “American Beauty“), oltre a Corey Hawkins (“The Walking Dead“, “24: Legacy“).

La trama di “Georgetown”

Il film è un appassionante crime, basato sulla storia vera dell’omicidio di Viola Herms Drath, tedesca trasferitasi in America con il primo marito, figura di spicco nelle relazioni tedesco-americane. Nel 2011 venne assassinata all’età di 91 anni dal suo secondo marito, Ulrich Mott, interpretato magistralmente da Christoph Waltz.

Ulrich Mott è un uomo influente, conosciuto e amato da tutti a Washington. Ma è anche un arrampicatore sociale, che grazie al suo fascino e al suo savoir faire, sposa la ricca vedova novantenne Elsa Breht (Vanessa Redgrave), mirando al suo denaro e alla sua cerchia di conoscenze, nonostante la riluttanza di Amanda, figlia di quest’ultima (Annette Bening). Ma quando Elsa viene trovata assassinata, le indagini riveleranno segreti nascosti, che sveleranno la vera natura di Ulrich. Inganni, sotterfugi, tutti sono stati manipolati e raggirati da Ulrich.

Georgetown” è stato presentato al Tribeca Film Festival 2019. L’adattamento cinematografico è stato affidato a David Auburn, autore del famoso spettacolo teatrale “Proof – La Prova“, che gli è valso il premio Pulitzer, oltre all’adattamento del testo alla sceneggiatura cinematografica del film omonimo del 2005 con Gwyneth Paltrow e Anthony Hopkins. Tra gli altri suoi lavori, si ricordano “La Casa Sul Lago del Tempo” e il reboot del 2019 di “Charlie’s Angels“.

Social Network

Facebook @visionfilmdistribution

Instagram @visionfilmdistribution