Sono state annunciate le candidature agli Emmy Awards 2020: tra Netflix e HBO è scontro all’ultima statuetta, con 160 nomination per la piattaforma più famosa dello streaming contro 107 per il colosso americano

Si terrà Martedì 20 Settembre 2020 al Microsoft Theater di Los Angeles la 72esima cerimonia di premiazione degli Emmy Awards 2020, i più importanti premi televisivi statunitensi e globali, che saranno presentati da Jimmy Kimmel.

Quest’anno, a guidare la lista dei più nominati nelle varie categorie, è Netflix, con ben 160 candidature totali. La piattaforma di Ted Sarandos, infatti, batte il suo record personale grazie a serie tv come “The Crown“, “Hollywood” e “Ozark” (che ottiene 18 candidature).

Non manca, però, come ogni anno, il colosso HBO, che, nonostante la mancanza di “Game Of Thrones“, riesce comunque a guardagnare 107 candidature, grazie a “Watchmen” (la più nominata tra le miniserie con 26 nomination) e “Succession” (18 candidature).

Fanno capolino anche alcune novità del nuovo scenario dello streaming digitale: Apple+ con “The Morning Show” e Disney+ con “The Mandalorian” entrano in gara ad armi spianate per combattere sullo stesso campo di gioco.

Record di attori di colore candidati agli Emmy Awards 2020

Per quanto riguarda le attrici e gli attori protagonisti e non, quest’anno si è battuto un bellissimo record: Variety, infatti, ha riferito che il 34,3% dei candidati sono neri, con un totale di 102 attori di colore nominati in tutte le categorie, numeri che si leggono per la prima volta ad una cerimonia di premiazione televisiva.

Tra gli attori in competizione, infatti, ci sono Sterling K. Brown, candidato come Miglior Attore Protagonista in una serie drammatica per “This Is Us“, oltre che come Migliore attore non protagonista di una serie comedy per “The Marvelous Mrs. Maisel“. Anche il suo collega Ron Cephas ha ricevuto una nomination come Miglior guest star maschile di una serie drama per “This Is Us“.

Anche Billy Porter è stato nominato Miglior attore di una serie drama per “Pose“, mentre il nuovo arrivato Jeremy Pope si guadagna subito una nomination come Miglior attore in una miniserie o film-tv per “Hollywood“, entrambe create da Ryan Murphy.

Nella categoria Miglior attrice in una miniserie o film-tv, Regina King è stata nominata per “Watchmen“, Octavia Spencer ha ricevuto una nomination per “Self Made” e Kerry Washington è stata riconosciuta per il suo ruolo in “Little Fires Everywhere” (che ha ricevuto diverse nomination, tra cui Miglior miniserie). La Washington è anche protagonista di “American Son“, candidato nella categoria Miglior film-tv.

Candidate anche moltissime giovani promesse con un futuro promettente: Zendaya per il suo ruolo innovativo come protagonista in “Euphoria“, Shira Haas di “Unorthodox” e Paul Mescal per Normal People“, uno dei veri volti-rivelazione di questa annata.

Sul sito ufficiale degli Emmy Awards trovate la lista completa delle candidature.

Emmy Awards 2020: tutte le nomination

Miglior Serie drammatica

Better Call Saul
The Crown
The Handmaid’s Tale
Killing Eve
The Mandalorian
Ozark
Stranger Things
Succession

Miglior Serie comedy

Curb Your Enthusiasm
Dead to Me
The Good Place
Insecure
Il metodo Kominsky
The Marvelous Mrs. Maisel
Schitt’s Creek
What We Do in the Shadows

Miglior Miniserie

Little Fires Everywhere
Mrs. America
Unbelievable
Unorthodox
Watchmen

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us
Steve Carell, The Morning Show
Brian Cox, Succession
Billy Porter, Pose
Jeremy Strong, Succession

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica

Jennifer Aniston, The Morning Show
Olivia Colman, The Crown
Jodie Comer, Killing Eve
Laura Linney, Ozark
Sandra Oh, Killing Eve
Zendaya, Euphoria

Miglior attore protagonista in una serie comedy
Anthony Anderson, Black-ish
Don Cheadle, Black Monday
Ted Danson, The Good Place
Michael Douglas, Il metodo Kominsky
Eugene Levy, Schitt’s Creek
Ramy Youssef, Ramy

Miglior attrice protagonista in una serie comedy

Christina Applegate, Dead to Me
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Linda Cardellini, Dead to Me
Catherine O’Hara, Schitt’s Creek
Issa Rae, Insecure
Tracee Ellis Ross, Black-ish

Miglior attore protagonista in una miniserie o in un film tv
Jeremy Irons, Watchmen
Hugh Jackman, Bad Education
Paul Mescal, Normal People
Jeremy Pope, Hollywood
Mark Ruffalo, Un volto, due destini – I Know This Much Is True

Miglior attrice protagonista in una miniserie o in un film tv

Cate Blanchett, Mrs. America
Shira Haas, Unorthodox
Regina King, Watchmen
Octavia Spencer, Self-made – La vita di Madam C.J. Walker
Kerry Washington, Little Fires Everywhere

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Giancarlo Esposito, Better Call Saul
Bradley Whitford, The Handmaid’s Tale
Billy Crudup, The Morning Show
Mark Duplass, The Morning Show
Nicholas Braun, Succession
Kieran Culkin, Succession
Matthew Macfadyen, Succession
Jeffrey Wright, Westworld

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica

Laura Dern, Big Little Lies
Meryl Streep, Big Little Lies
Helena Bonham Carter, The Crown
Samira Wiley, The Handmaid’s Tale
Fiona Shaw, Killing Eve
Julia Garner, Ozark
Sarah Snook, Succession
Thandie Newton, Westworld

Miglior attore non protagonista in una serie comedy

Mahershala Ali, Ramy
Alan Arkin, Il metodo Kominksy
Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine
Sterling K. Brown, The Marvelous Mrs. Maisel
William Jackson Harper, The Good Place
Dan Levy, Schitt’s Creek
Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs. Maisel
Kenan Thompson, Saturday Night Live

Miglior attrice non protagonista in una serie comedy
Alex Borstein, The Marvelous Mrs. Maisel
D’Arcy Carden, The Good Place
Betty Gilpin, GLOW
Marin Hinkle, The Marvelous Mrs. Maisel
Kate McKinnon, Saturday Night Live
Annie Murphy, Schitt’s Creek
Yvonne Orji, Insecure
Cecily Strong, Saturday Night Live

Miglior attore non protagonista in una miniserie o in un film tv

Jovan Adepo, Watchmen
Yahya Abdul-Mateen II, Watchmen
Tituss Burgess, Unbreakable Kimmy Schmidt: Kimmy vs. the Reverend
Louis Gossett Jr., Watchmen
Dylan McDermott, Hollywood
Jim Parsons, Hollywood

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o in un film tv
Uzo Aduba, Mrs. America
Toni Collette, Unbelievable
Margo Martindale, Mrs. America
Jean Smart, Watchmen
Holland Taylor, Hollywood
Tracey Ullman, Mrs. America

Miglior guest star femminile di una serie drama

Cicely Tyson, How to get away with Murder
Laverne Cox, Orange is the new Black
Cherry Jones, Succession
Harriet Walter, Succession
Alexis Bledel, The Handmaid’s Tale
Phylicia Rashad, This is Us

Miglior guest star femminile di una serie comedy
Angela Bassett, A Black Lady Sketch Show
Maya Rudolph, Saturday Night Live
Phoebe Waller-Bridge, Saturday Night Live
Maya Rudolph, The Good Place
Wanda Sykes, The Marvelous Mrs. Maisel
Bette Midler, The Politician

Miglior guest star maschile di una serie drama

Andrew Scott, Black Mirror
James Cromwell, Succession
Giancarlo Esposito, The Mandalorian
Martin Short, The Morning Show
Jason Bateman, The Outsider
Ron Cephas Jones, This is Us

Miglior guest star maschile di una serie comedy

Fred Willard, Modern Family
Dev Patel, Modern Love
Brad Pitt, Saturday Night Live
Adam Driver, Saturday Night Live
Eddie Murphy, Saturday Night Live
Luke Kirby, The Marvelous Mrs. Maisel

Social Media

Instagram @televisionacad

Facebook @televisionacad