di Giacomo Gallina

Infinity è il primo servizio di streaming on demand in Italia oggi, 23 aprile, celebra la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore,  con i film più belli tratti dai relativi romanzi.

Vi è sempre stata un’eterna discussione sul produrre in pellicola ciò che è stato precedentemente scritto sotto forma di romanzo. In passato era impensabile paragonare un libro al film, mai nessun effetto speciale avrebbe superato la fantasia del lettore.

Oggi, più di prima,  la discussione si fa più accesa e sempre più registi riescono, effettivamente,  a portare sul grande schermo temi e attori in grado di suggestionare lo spettatore più di quanto si potesse immaginare, rendendo così il film un elemento aggiuntivo indispensabile allo scritto .

Ben ce lo ricorda la piattaforma di Infinity, in questa giornata, sottolineandoci la messa in onda di film davvero indimenticabili.

Cominciando con “Animali fantastici e dove trovarli“, diretto da David Yates e ispirato all’omonimo libro della celebre scrittrice J. K. Rowling, ormai la donna più ricca del Regno Unito, a cui ha fatto seguito il film “Animali Fantastici e I Crimini di Grindelwald“, entrambi disponibili su Infinity in 4K.

Scritti prima della saga di Harry Potter che ha reso la Rowling la scrittrice più quotata per il genere fantasy, i film seguono le avventure del magizoologo Newt Scamander, interpretato dal Premio Oscar Eddie Redmayne, indimenticabile in “The Danish Girl” e altri film comeThe Good Shepherd“, “Savage Grace“, “Elizabeth: The Golden Age“, “Marilyn“.

 

Poi, tratto dall’omonimo romanzo horror di Stephen King, troviamo “IT” che da decenni terrorizza generazioni di lettori, il grande successo di critica e box office del 2017,  ha registrato i più alti incassi di tutti i tempi. Il romanzo di King, pubblicato per la prima volta nel 1986 è considerato la sua opera migliore, diventandone di conseguenza il suo manifesto e un punto di riferimento la letteratura Horror.

Il sequel del 2019 “IT: Capitolo Due” sarà disponibile su Infinity Premiere fino al 23 aprile, oltre che in 4K.

 

Non poteva mancare una delle mie registe preferite: Sofia Coppola che dirigendo “L’inganno“, ossia l’adattamento cinematografico del romanzo “A Painted Devil” del 1966 scritto da Thomas P. Cullinan, produce un vero e proprio capolavoro. Complici del successo Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst ed Elle Fanning.

Il film è ambientato durante la Guerra di Secessione americana dove in un collegio femminile l’equilibrio placido e tranquillo al di fuori della realtà, viene messo in discussione dovendosi prendere cura di un soldato ferito. Uno salto inatteso e nemmeno desiderato in una guerra sanguinosa dai toni assolutamente maschili.

 

Hunger Games“, è il primo capitolo della trilogia tratta dall’omonima serie di romanzi di fantascienza scritta da Suzanne Collins.

Con protagonista Jennifer Lawrence, il film segue le vicende della sedicenne Katniss Everdeen che si offre volontaria, al posto di sua sorella, per partecipare agli Hunger Games, un evento televisivo nazionale, diretto da uno strepitoso Stanley Tucci nei panni di Caesar Flickerman, nel quale i Tributi combattono l’uno contro gli altri finché rimarrà un solo superstite.

 

E ancora, “The Millionaire diretto da Danny Boyle e basato sul romanzo di Vikas SwarupLe dodici domande”.

Il film, che ha ricevuto dieci candidature ai Premi Oscar 2009 vincendone otto, tra cui Miglior film e Miglior regia, racconta la storia di Jamal, un giovane che vive per le strade costretto a sopravvivere nei  quartieri più poveri di Bombay, trova per caso una scorciatoia, una rivalsa sociale partecipando al famoso programma televisivo “Chi vuol esser milionario?“.

 

Infine , diretto da Giuseppe Tornatore, “La Leggenda del Pianista sull’Oceano” è ispirato al monologo teatrale “Novecento” di Alessandro Baricco.

Il film, che racconta la storia del più grande pianista che abbia mai suonato sull’oceano, è valso un Golden Globe a Ennio Morricone per la Migliore colonna sonora.