6 luglio, Lignano Sabbiadoro è stata la prima tappa del rivoluzionario live entertainment di Lorenzo Jovanotti: Il Jova Beach Party 2019.

“La nuova era” dei concerti, così l’ha definita Jovanotti. Una sfida, un sogno che si realizza e che ha visto un enorme lavoro di squadra, riempiendo di orgoglio e gratitudine ogni singolo collaboratore.

Ma cos’è il Jova Beach Party?

Non un semplice concerto ma la trasformazione della spiaggia, vista da sempre come una barriera, in un luogo di incontro e di scambio, e tutto questo è avvenuto grazie al genio creativo di Lorenzo Jovanotti.

Il tour dell’artista è la festa più emozionante del 2019 che si svolge su alcune delle più belle spiagge italiane fino al 31 agosto.

Una festa-concerto a pochi passi dal mare, dove per un pomeriggio intero si esibiscono Lorenzo e i suoi ospiti, regalando al pubblico una nuova pagina della storia degli show musicali.

L’organizzazione vede la cura di Maurizio Salvadori per Trident Music, che con un’esperienza trentennale ha lavorato per tutti i live di Lorenzo insieme al manager Marco Sorrentino.

Lorenzo l’ha racconta così:

“Che enorme gigantesca figata! Mi preparo al Jova Beach Party da 30 anni! Torno in consolle a fare divertire la gente! È un’emozione grandissima, un’emozione che va oltre il concerto, il lavoro e l’impegno! Finalmente vivremo insieme questa grande storia!”

Qualche altra curiosità?

Nessuna scaletta fissa! Ogni evento sarà sempre diverso dal precedente. “Nascerà la musica sempre diversa e sempre da ballare per celebrare il fatto di essere lì insieme vivi come il mare”.

Una festa per tutti, grazie allo spettacolare allestimento artistico dei tre palchi dal fortissimo impatto emotivo.

L’enorme progetto rappresenta uno sforzo unico in termini economici, ma il costo del biglietto è inferiore del 30% rispetto ai concerti tradizionali, con l’ulteriore vantaggio che bambini accompagnati fino agli 8 anni entrano gratuitamente!

La preparazione di questo villaggio dei divertimenti, dove per tutta la giornata si potrà mangiare, bere, ricaricare il cellulare pedalando, partecipare a gare di ballo, gustare frutta bio, farsi un tatuaggio temporaneo, partecipare ad una caccia al tesoro, divertirsi con il twisterone e giochi d’acqua, praticare power yoga o accomodarsi alla beauty station, ha visto più di 10 mesi di lavoro.

Si potrà anche comprare un 33 giri ottenuto con plastica riciclata con una traccia speciale del Jova Beach Party o scattare una foto con le sculture sceniche presenti.

Dei food Truck selezionati in base ai requisiti di qualità e sostenibilità forniranno cibi buoni per tutti i gusti a prezzi giusti! Si potranno gustare piatti gourmet come sushi, panini, pizza, cucina vegana, arrosticini e carne. Presenti anche chef stellati d’eccezione che presenteranno dei piatti segreti di loro invenzione.

Alcune delle date più importanti sono già sold out: Rimini, Barletta, Albenga, Lido di Fermo e Viareggio. Ma non preoccupatevi, potete trovare ancora biglietti per altre spiagge presso i rivenditori autorizzati!

Lorenzo è una persona tanto fantasiosa quanto accurata e attenta all’ambiente, tanto che vanta la collaborazione con il WWF e la Guardia Costiera.

Già dopo la prima data di Lignano ha voluto precisare con un post su Facebook che la spiaggia è stata prontamente ripulita, sensibilizzando l’opinione pubblica sull’emergenza dell’inquinamento da plastica e promuovendo un comportamento sostenibile ai concerti.

“L’obiettivo è quello di lasciare il segno senza lasciare segni”. Il Jova Beach Party è infatti il primo concerto italiano che prevede la raccolta differenziata dei rifiuti e si pone l’obiettivo di utilizzare in modo consapevole la plastica.

Che altro dire se non che è la festa più riuscita dell’anno?

Lorenzo Jovanotti ha realizzato il suo sogno, rivoluzionando il mondo del live entertainment, mettendo in gioco sé stesso e supervisionando ogni aspetto dell’evento, perché come ci racconta lui: “Devi prendere il tuo posto nel cerchio della vita”.

 

I 10 comandamenti del Jova Beach Party

 

Prossime Date

10 luglio – Rimini, Spiaggia Rimini Terme SOLD OUT

13 luglio – Castel Volturno, Spiaggia Lido di Fiore Flava Beach

16 luglio – Marina di Cerveteri, Lungomare dei navigatori etruschi

20 luglio- Barletta, Lungomare Pietro Mennea SOLD OUT

23 luglio – Olbia, Banchina Isola Bianca Molo Bonaria

27 luglio – Albenga, Lungomare Cristoforo Colombo SOLD OUT

30 luglio – Viareggio, Spiaggia del Muraglione

3 agosto – Lido di Fermo, Lungomare Fermano SOLD OUT

7 agosto – Praia a mare, Lungomare Area Dino Beach

10 agosto – Roccella Ionica, Area Natura Village

13 agosto – Policoro, Torre Mozza-Acquarius-Marinagri

17 agosto – Vasto, Lungomare Duca degli Abruzzi

20 agosto – Lido degli Estensi, Arenile-Porto Canale

24 agosto – Plan de Corones, Cima 2275 metri

28 agosto – Lignano Sabbiadoro Spiaggia Bell’Italia

31 agosto – Viareggio, Spiaggia del Muraglione SOLD OUT