La Dea Fortuna, l’ultimo film di Ferzan Ozpetek, con Stefano Accorsi, Edoardo Leo e Jasmine Trinca, è nelle sale dal 19 dicembre.

Arturo e Alessandro (rispettivamente Accorsi e Leo), fanno coppia da 15 anni, si vogliono bene ma hanno perso quella passione che li accendeva e procedono a stenti nel loro rapporto quotidiano.

La loro vita viene definitivamente scompigliata dall’arrivo di Annamaria (Jasmine Trinca), storica amica di Alessandro, “colpevole” inoltre di averli fatti incontrare.

A causa di forti mal di testa che la tormentano, chiede ai due di curare i suoi figli, Alessandro e Martina per qualche giorno, giusto il tempo di fare alcune analisi in ospedale.

I bambini entrano nella loro vita molto rumorosamente, e se in un primo momento la coppia sembra riavvicinarsi e trovare una vecchia complicità creduta perduta, con il passare dei giorni (la convalescenza di Annamaria inaspettatamente si prolunga), i loro problemi riemergono più forti di prima, facendo spazio anche a vecchi rancori.

Incapaci di ritrovare un equilibrio, cercano aiuto nella madre di Annamaria, donna da lei sempre fortemente criticata e allontanata da molti anni.

Ad aggiungersi alla scena è dunque una spaventosa Barbara Albert, vecchia signora che vive in una reggia quasi abbandonata ed incapace di provare affetto ma solo una incontrollabile volontà di potere.

L’evolversi degli eventi metterà Arturo e Alessandro davanti a scelte importanti e alla necessità di riflettere profondamente non solo su loro stessi, ma anche sul futuro dei bambini a cui si sono trovati legati.

@Romolo Eucalitto

Una storia che, Ozpetek racconta, è nata da un fatto realmente accadutogli. Nel 2017, quando suo fratello si ammalò gravemente, la moglie, temendo per la sorte dei figli nel caso fosse successo qualcosa anche a lei, fece promettere al regista di occuparsi insieme al suo compagno Simone (con cui convive da 15 anni) dei suoi due figli. Una richiesta che lo mise davanti a pensieri mai avuti e a dubbi molto forti sulle sue capacità. La Dea Fortuna è stato lo strumento attraverso cui esplorare quei pensieri, dubbi ed emozioni.

Un film divertente e riflessivo che arriva dritto al cuore.

La Dea Fortuna è un segreto, un tocco magico, come fai a tenere sempre con te qualcuno a cui vuoi molto bene? Devi guardarlo fisso, rubi la sua immagine, chiudi di scatto gli occhi, li tieni ben chiusi e lui ti scende fino al cuore e da quel momento quella persona sarà sempre con te.