Dal 18 al 24 novembre si dà il via alla terza edizione del Milano Music Week, una settimana dedicata a cultura e musica in diversi luoghi della città.

 

Un momento di incontro fra i vari tipi di musica e sulle varie forme di arte quello del Milano Music Week. Gli autoctoni e i visitatori godranno di un programma distribuito in sette giorni, dal 18 al 24 novembre, in grado di soddisfare i gusti di una larga fascia di pubblico.

Milano Music Week
 
Il sindaco Giuseppe Sala ha presentato l’evento in una conferenza stampa a Piazza Marino. Ha dichiarato: <<l[…]a Milano Music Week è un evento che si cala nella realtà del territorio, dal momento che la Lombardia detiene il primato di regione regina della musica […]>>, indicando anche il volume degli affari circa i concerti, a riprova del fermento musicale presente nella città.
Oltre ai concerti il programma prevede workshop, concerti, dj set.
Presenti ospiti speciali come Mango per la Triennale di Milano, Piero Pelù, Levante.
 
Concerti, dj set, show case, incontri, workshop di formazione, mostre ed eventi speciali. Fra questi viene data la possibilità a nuovi artisti di provini live proposto dalla Warner Music. Polydor Records (Universal), Sony Music, Virgin Records alla ricerca di nuovi talenti.

Un inviato di RTL 102.5 seguirà l’evento con dirette da Terrazza Martini e interviste ai vari ospiti ed esperti di questo ambito.

 

Milano Music Week è promossa da:
– Comune di Milano;
– Assessorato alla Cultura;
SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori);
FIMI(Federazione Industria Musicale Italiana);
Assomusica (Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo);
Nuovoimaie(Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori);

con il patrocinio del MiBAC.