Dopo il successo delle prime tappe live, i Tiromancino aggiungono nuove date al “Fino a qui tour”, che arriverà anche a Pollina (PA), Piazza Armerina (EN) e Varcaturo (NA).

Sono come un fiume in piena e il loro successo è travolgente. I Tiromancino nel corso degli anni si sono esibiti in migliaia di concerti in teatri, arene, palazzetti e festival; quello di questa estate è senza dubbio uno dei più amati dai loro fan.

Il “Fino a qui tour” è partito con il botto. Dopo le tappe di Senigallia, Roma, Pavia e Cattolica la band, guidata dalla straordinaria sensibilità artistica di Federico Zampaglione, non dà segni di rallentare e anzi annuncia nuove tappe live a Pollina (PA), Piazza Armerina (EN) e Varcaturo (NA).

Dai social i Tiromancino hanno definito il “Fino a qui tour” «il concerto di una vita»: uno spettacolo imperdibile ed emozionante, ricco dei grandi successi del repertorio e di nuove sorprese.

Il tour dei Tiromancino prende il nome dall’omonimo album uscito lo scorso settembre, che contiene 14 delle canzoni più significative del gruppo, riarrangiate e reinterpretate insieme ai più importanti artisti del panorama della musica italiana tra cui Jovanotti, Tiziano Ferro, Elisa e Biagio Antonacci.

Non manca però un vento di novità. I concerti infatti sono stati la prima occasione dei fan di ascoltare il nuovo singolo “Vento del Sud” della band romana.

«Vento del Sud é una canzone costruita su atmosfere tropicali e sognanti. Mi piaceva l’idea di un vento caldo e sensuale proveniente dal sud, che quasi per magia potesse spazzare via i nuvoloni che hanno tenuto banco fino ad ora. Sarà proprio questo vento a guidarci in tour per tutta l’estate» hanno affermato i Tiromancino.

Il nuovo singolo, dolce e meno malinconico del solito, tra atmosfere tropicali e melodie italiane segna il ritorno dei Tiromancino in Virgin/Universal Music Italia, label con la quale in passato hanno realizzato album molto amati come La Descrizione Di Un Attimo, In Continuo Movimento e Illusioni Parallele.

Il video di “Vento del Sud” è stato girato a con la regia stessa di Federico Zampaglione, è stato girato in Puglia, più precisamente a Mottola nella provincia di Taranto, un posto caro all’artista romano che proprio lì ha trovato un buen ritiro lontano dalla frenesia della capitale, un luogo baciato da quel “Vento del sud” che Zampaglione canta nel suo nuovo inedito dove tornare a godere delle cose semplici e della compagnia delle persone amate.

Le tappe del tour
Di seguito le date del tour estivo dei Tiromancino, accompagnati da Fabrizio Mandolini al sassofono e dall’Ensemble Symphony Orchestra, una delle orchestre sinfoniche più importanti a livello europeo, guidata dal Maestro Giacomo Loprieno.

venerdì 26 luglio – Arena Beach – Lignano (UD)
giovedì 1 agosto – Parco di Belloluogo – Lecce
sabato 17 agosto – Notte Azzurra – Tottea (TE)
lunedì 19 agosto – Marenia Nonsolomare – Marina di Pisa (PI)
sabato 24 agosto – Cala Batteria – Monopoli (BA)
giovedì 29 agosto – Teatro Pietra Rosa – Pollina (PA) – NUOVA DATA
venerdì 30 agosto – Armerina Estate 2019 – Piazza Armerina (EN) – NUOVA DATA
sabato 31 agosto – Anfiteatro Falcone e Borsellino – Zafferana Etnea (CT)
venerdì 13 settembre – Lido Varca D’Oro – Varcaturo (NA) – NUOVA DATA

I biglietti per i concerti sono disponibili sul circuito ufficiale Ticketone
RTL 102.5 è media partner del tour

Chi sono i Tiromancino

I Tiromancino sono una band romana nata nel 1989, storicamente guidata da Federico Zampaglione. Negli anni ’90 le loro sonorità uniche e sperimentali li rendono una delle band di riferimento della scena musicale indie e nel 2000 il grande successo di “La Descrizione Di Un Attimo” li consacra ufficialmente.

Da quel momento pubblicano altri otto album, collezionano dischi di platino e si esibiscono in migliaia di concerti, dando vita a veri e propri classici della musica italiana.

Ad oggi i componenti della band sono: Federico Zampaglione (voce e chitarra), Antonio Marcucci (chitarra elettrica), Francesco “Ciccio” Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria e percussioni) e Fabio Verdini (pianoforte e tastiere).

Federico Zampaglione, leader storico e voce del gruppo, è anche regista e sceneggiatore (tra i film che ha scritto e diretto, una menzione particolare va a Shadow, che è l’horror italiano più venduto al mondo degli ultimi 20 anni, per il quale è stato definito the new Dario Argento) e scrittore (nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo, Dove Tutto è a Metà scritto a quattro mani con Giacomo Genisi).

 

Sharon Bordogni