Da Billie Eilish a Stevie Wonder, da John Legend a Paul McCartney: sono tantissime le star che parteciperanno a “One World: Together At Home“, l’evento mondiale organizzato da Lady Gaga e Global Citizen a favore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella lotta contro il Coronavirus.

Quando e dove vedere l’evento

Il mega evento andrà in onda sabato 18 aprile dalle ore 20 (in Italia saranno le 2 del mattino di domenica 19 aprile); oltre che in streaming su YouTube, Facebook, Amazon Prime Video, Alibaba, Apple, Instagram, Twitter, LiveXLive, Tencent, Tencent Music Entertainment Group, TIDAL, TuneIn e Twitch, l’evento sarà trasmesso anche in televisione sulle reti ABC, CBS, NBC, BBC Music, iHeartMedia, Bell Media networks, Viacom CBS e MTV.

A guidare la serata, si alterneranno tre tra i più illustri conduttori televisivi americani, trio d’oro dello share: Jimmy Fallon, Jimmy Kimmel e Stephen Colbert.

Line-up dell’evento

La scaletta degli artisti coinvolti è straordinaria: comprenderà, tra gli altri, nomi del calibro di Sir Paul McCartney (atteso il 13 giugno al Lucca Summer Festival, il quale ha appena inviato un messaggio di vicinanza al sindaco Tambellini colpito da coronavirus), Stevie Wonder, Elton John, Alanis Morissette, Adam Lambert, Alicia Keys, Andra Day, Billie Joe Armstrong dei Green Day, Chris Martin dei Coldplay, Camila Cabello, Celine Dion, Ellie Goulding, Eddie Vedder dei Pearl Jam, Jennifer Lopez, John Legend, la nuova regina del pop vincitrice di ben 5 Grammy Billie Eilish con il fratello Finneas.

E ancora, gli ambasciatori del reggaetòn J Balvin e Maluma, la cantautrice country, vincitrice del Grammy, Kacey Musgraves, Keith Urban, il pianista cinese Lang Lang, l’artista nigeriano Burna Boy, la rapper che ha sbaragliato ai Grammy Lizzo, Sam Smith, l’ex calciatore David Beckham, gli attori Kerry Washington, Samuel L. Jackson, e Idris Elba (risultato purtroppo positivo al virus) con la sorella Sabrina, il bollywoodiano Shah Rukh Khan, i pupazzi Muppet di Sesame Street e, naturalmente, Lady Gaga, che ha posticipato l’uscita del suo sesto disco “Chromatica“.

A rappresentare l’Italia ci saranno Zucchero e Andrea Bocelli, già ospite all’Home Fest di James Corden, reduce della bellissima performance pasquale in diretta streaming da piazza Duomo.

Il “One World: Together at Home” si terrà rispettando le norme di sicurezza imposte dall’emergenza sanitaria per la pandemia di Covid-19: tutti gli artisti coinvolti nello show si esibiranno dalle proprie case.

“One World” e la beneficenza

Organizzatrice dell’evento la star mondiale Lady Gaga, che ha invitato a mettere via il portafoglio durante le esibizioni: «È un onore aiutare a curare questo enorme evento, che si svolgerà il 18 aprile. Mi esibirò anche io. Vogliamo puntare i riflettori sulla comunità globale e celebrare il potere dello spirito umano. Continueremo a raccogliere fondi e voglio farvi sapere ora che questa trasmissione non è una raccolta fondi. Raccoglieremo i soldi prima di andare in onda, così quando andremo in diretta, metterete via i vostri portafogli e seduti vi godrete lo spettacolo che tutti meritate moltissimo. Vi amo tutti

La raccolta fondi è già iniziata durante la pandemia, da parte dell’OMS e del Global Citizen, attraverso i concerti #TogetherAtHome: sono stati superati i 35 milioni di dollari da 68 grandi compagnie, donati per la maggior parte da IBM e da aziende del settore hi-tech. Anche Tim Cook di Apple ha elargito 10 milioni di dollari. «Siamo tutti molto grati agli operatori sanitari di tutto il paese e del mondo, questa pandemia globale è una catastrofe. Sto pregando per loro e anche per coloro che sono malati. Vorrei inviare le mie preghiere alle persone che stanno perdendo il lavoro e che hanno difficoltà a sfamare se stesse e i loro figli» – ha dichiarato la popstar. «So bene quale sia la differenza fra la battaglia che conduco io da casa e quella di chi sta lì fuori e voglio ringraziarli. È facile dire che è tutto un disastro ma prendiamoci qualche momento da dedicare alla meraviglia del coraggio, soprattutto della comunità medica. È un momento storico per l’umanità e unico dal punto di vista culturale».

I risultati fino ad ora raggiunti, dunque, sono ottimi: «È stato un onore collaborare con Global Citizen nelle ultime settimane, lavorando insieme dietro le quinte per raccogliere fondi per il fondo di solidarietà Covid-19 dell’Oms. Il fondo permette all’Oms di continuare a monitorare e comprendere la diffusione del virus, per garantire ai pazienti le cure di cui hanno bisogno e ai lavoratori in prima linea le forniture e le informazioni essenziali, oltre ad aiutare ad accelerare gli sforzi per sviluppare vaccini, test e trattamenti. Questi soldi saranno utilizzati per Dpi e i kit per i test in tutto il mondo. È importante pensare a livello globale e sostenere l’Organizzazione Mondiale della Sanità per ridurre la pandemia e prevenire futuri focolai

Social Network

Lady Gaga Instagram

Lady Gaga Facebook

Global Citizen su Instagram

Global Citizen su Facebook

Global Citizen website

OMS su Instagram (WHO)

OMS su Facebook (WHO)

OMS website (WHO)