È uno dei rapper più seguiti del momento. Maurizio Pisciottu, in arte Salmo, arriva in Messico, a Guadalajara, con Sparare alla luna e diventa il primo cantante a lanciare un video su Netflix.

Instagram @lebonwski

È provocatorio, innovativo, fuori dal comune ed esagerato. Salmo, che sta registrando una serie di record grazie al nuovo album Playlist, con un disco d’oro e numeri da capogiro su Spotify, è il primo cantante al mondo ad essere approdato sulla piattaforma più in voga del momento, Netflix, con il suo nuovo singolo Sparare alla luna feat. Coez.

Come ogni spirito irrequieto che si rispetti, Salmo propone iniziative davvero poco conformi ad un cantante e dopo aver aperto un canale personale su Pornhub infatti, il rapper decide di promuovere il suo nuovo disco vestito da clochard in Piazza Duomo a Milano.

E ora un’altra novità: il videoclip su Netflix che sta registrando quasi un milione di visualizzazioni. Salmo schiaccia il pedale per Guadalajara, scrivendo la canzone per la nuova serie Narcos Messico, spin-off della più conosciuta Narcos.

Con 1,2 milioni di followers su Instagram, e 1 milione su Facebook, Salmo è uno dei profili più interessanti e provocatori della musica italiana di questo millennio e il segreto del suo successo si può ritrovare in questa sua capacità di saper diversificare le forme d’arte, rendendo tangibile ed evidente a chiunque che le logiche della distribuzione musicale stanno cambiando sempre di più.