di Giorgia Brandolese

THE NEW POPE: MORTO UN PAPA SE NE FANNO DUE

Quasi quattro anni fa Paolo Sorrentino ci lasciava con un dubbio: Pio XIII/Lenny Belardo (Jude Law) sarà vivo? Il trailer del nuovo The New Pope, seconda stagione di The Young Pope prodotta da HBO, Sky Atlantic e Canal+,però, sembra non lasciare dubbi: mentre in Vaticano ci si dà da fare per riunire il conclave ed eleggere il nuovo Papa Giovanni Paolo III/Sir John Brannox (John Malkovich), sembra che il “vecchio” Papa si risvegli, pronto per tornare al suo regno. O forse è solo una fantasia?

Si sa, Sorrentino e la sua narrazione non lasciano mai scampo alla banalità: fin da The Young Pope, il mondo clericale è raccontato in modo paradossale e satirico (o forse no?), mostrando la parte “umana” di quello che rappresenta il significato del sacerdozio: le fragilità dell’uomo, le debolezze umane, le scalate al potere in un mondo che pochi conoscono e che tale resterà.

E lo fa partendo da una regia e una fotografia impeccabili e a tratti oniriche, passando per dei dialoghi strepitosi, aulici ma che filano dritti uno dopo l’altro, fino ad arrivare a delle scenografie memorabili, che solo San Pietro e il Vaticano sanno regalarci e che, diciamocelo, anche spoglie farebbero la loro figura magistrale.

La contrapposizione tra i due Papi sarà il nodo centrale di questa The New Pope: da una parte Lenny Belardo, intenso, a tratti presuntuoso, fedele adepto del Cattolicesimo, un fondamentalista della cristianità che vive la fede in un modo tutto suo ma con un malessere di fondo, dato anche dal tormento del suo passato; dall’altra, Sir John Brannox, un Papa superbo che vuole apparire, diventando così il nuovo simbolo della fede, che impareremo a conoscere nel corso dei nove episodi che compongono la nuova stagione.

E il cast? Le conferme non mancano: Silvio Orlando nel ruolo di Voiello, personaggio definibile quasi come un cult, e Javier Càmara che interpreta il Cardinal Gutierrez.

Inoltre, due nuove guest star prenderanno parte allo show: Sharon Stone e Marilyn Manson.

Insomma, una nuova stagione assolutamente da non perdere per una delle serie più attese del 2020.