A partire dal 16 ottobre, l’area all’aperto in stile post-industriale di BASE Milano è stata travolta da un’ondata verde. Si tratta di un orto urbano dedicato alla comunità, volto a diventare un nuovo punto di ritrovo cittadino. Una campagna tutta eco-friendly promossa dal celebre marchio Timberland.

Il programma dell’evento è carico di iniziative ed interventi sul tema dell’ecologia e della sostenibilità: tre sabati consecutivi di ottobre in cui si alternano appuntamenti, talk e workshop con tanti interventi molto attesi.

Timberland si fa promotore di questa iniziativa, riservando da sempre grande attenzione alle tematiche ambientali.

Il brand, celebre marchio di outdoor lifestyle, sposa la filosofia del “futuro più verde = futuro migliore”.

Dopo l’annuncio dell’impegno a piantare 50 milioni di alberi entro il 2025, Timberland lancia la più grande campagna globale di sempre“Nature Needs Heroes”. L’evento trova il suo elemento di forza nell’impegno condiviso con leader globali nel campo della sostenibilità.

I consumatori di tutto il mondo sono invitati a dare il proprio contributo con piccole e semplici azioni per partecipare alla salvaguardia del pianeta. I protagonisti di Timberland, appartenenti a tante generazioni differenti, sono veri e propri Change-makers. Persone che, con i loro talenti, si impegnano concretamente a costruire un futuro migliore.

Il brand è intenzionato a dare risonanza alla comunità attiva di Timberland, alle iniziative proposte da questa su scala internazionale, ed è per questo che sostiene interventi di riforestazione e inverdimento degli spazi su larga scala.

L’amplificazione della conversazione mondiale sui temi dell’ecologia è uno dei principali obiettivi della campagna Nature Needs Heroes. Attraverso attivazioni, interventi sul verde e opere di rigenerazione urbana si assiste all’impegno attivo dei consumatori, veri e propri “eroi della natura”, schierati in favore del cambiamento.

Uno stile di vita sostenibile può davvero fare la differenza ed avere un forte impatto sull’ambiente globale, spingendo sempre più il pianeta alla ricerca del green.

In questo scenario si delinea il progetto Urban Greening di Milano, che avverrà in concomitanza con altre città europee, avvalendosi di una collaborazione inedita con l’hub creativo BASE Milano.

Quest’ultimo è un centro all’insegna dell’innovazione, un polo culturale internazionale dedicato alla città e alla comunità. Base Milano è un incrocio tra arte, imprese, tecnologia e innovazione sociale.

I valori etici di rispetto per l’ambiente e la sostenibilità sono la matrice di una vera e propria rivoluzione verde volta a sensibilizzare il pubblico milanese, contribuendo alla trasformazione green della città.

L’intento specifico di Timberland è rendere fruibili nuovi spazi verdi all’aperto che, come dimostrano gli studi, alleggeriscono lo stress, migliorano la produttività e promuovono la connessione tra le persone.

Il cortile di BASE Milano è, per l’occasione, teatro di una trasformazione verde grazie anche al prezioso intervento di Cascina Bollate, cooperativa fondata nel 2007 nella casa di reclusione di Milano-Bollate. Giardinieri liberi e giardinieri detenuti lavorano fianco a fianco coordinati da Susanna Magistretti, imparando un mestiere e impegnandosi in una produzione di qualità.

Il cortile, ridisegnato da nuovi spazi verdi, sembra un vero e proprio orto urbano, dall’ingresso fino al bar, con grandi vasi di piante ed erbe posizionati lungo il perimetro. I materiali utilizzati sono solo riciclati e riciclabili.

Inoltre, i prodotti dell’orto vengono raccolti, trasformati e restituiti alla comunità attraverso la rete dimensione non standard, rimane sui campi e non raggiunge ancora le nostre tavole.

Il legno chiaro, le geometrie allungate e gli arredi minimal dell’area bar si lasciano sovrastare da un bellissimo giardino pensile. Una box creata ad hoc ospita invece green talk, le interviste e i workshop curati da alcuni partner selezionati per il progetto tra cui Cascina BollateFattiamano BiolaboratorioLa FioreriaErba Brusca e Bici&radici. 

Valorizzare l’attenzione per la natura quanto quella per la moda è importantissimo per Timberland, che continua a creare calzature e abbigliamento eco-consapevole. I modelli del brand protagonisti della campagna sono tutti quelli della famiglia Courmayeur, tra i quali spicca il classico scarponcino unisex 6-inch.

 

Alessandra Zevola, Ida Papandrea